Una vallata, dal punto di vista gastronomico e dei piatti a km.0, famosa principalmente per i suoi prodotti tipici tra cui, i meravigliosi funghi, porcini, ma non solo, eccezionale miele, nelle sue essenze, le speciali castagne, il formaggio pecorino, oltre al vaccino e caprino, le trote e la selvaggina.

Le ricette tradizionali hanno trovato il modo di convivere con una cucina molto variegata, spesso arricchita grazie alle nuove conoscenze, specialmente per quanto riguarda la salubrità dei prodotti di base, loro ottimale conservazione e preparazione.

Tutto ciò, ha permesso virtuosamente di mantenere, in alcuni casi di addirittura migliorare l’originale genuinità dei prodotti, liberando ancora antichi profumi e sapori, in piena  sicurezza alimentare.

In attesa di completare, questo spazio con più complete informazioni, riguardo anche la crescente domanda di esperienze gastronomiche da fare in valle,  per adesso, scusandoci ci rivolgiamo a chi preferisse Bagni di Lucca e l’intera Val di Lima per fantastiche vacanze o rilassanti e/o divertenti fine settimana, a seconda delle preferenze, citiamo a seguire alcuni piatti caratteristici.

Tra le specialità del luogo, meritano la saporita “Farinata, la “Zuppa ai Funghi” con i leggendari funghi porcini raccolti in zona,  e per chi li ama, sfiziosi “Funghi Fritti“!

Seguendo la tradizione, merita ricordare le “Frittelle“, squisitezza cosiddetta “povera” che assieme ai “Necci“, ottiene ampio gradimento. Si tratta in entrambi i casi di preparazioni a base di farina di saporitissime castagne locali,  nel caso, farcite con carni varie, il “Neccio Incicciato“. Diversamente per chi non ama la carne, i necci berranno farciti con ricotta fresca e/o “marmellata” di lamponi, mirtilli e fragoline di bosco! Da sempre, gioia dei bambini e non solo.

In valle, lungo il torrente Lima, nei caratteristici borghi, in piena campagna e nella cittadina di Bagni di Lucca, per bongustai e chi ama la gastronomia in genere, non ci saranno problemi, oltre quello di un’ampia e variegata scelta da fare.

L’offerta è infatti importante, costituita da trattorie, ristoranti, osterie, aziende agrituristiche con possibilità di degustazioni o ristoro completo a km.0, oltre ad alberghi e rifugi che offrono “pacchetti soggiorno” tutto compreso vitto e alloggio, quindi: mezza pensione o pensione completa.