CULTURA IN VAL DI LIMA, TOSCANA

La Val di Lima si dipinge in un quadro ricco di culture e tradizioni. La storia di questi luoghi ha lasciato tracce indelebili radicate nel territorio, impresse nei paesi e vive nelle tradizioni locali.

Quella che è stata descritta come una vera e propria Civiltà del Castagno vive ancora oggi nella cultura della valorizzazione di qualsiasi uso della castagna.

Le pievi e le chiese presenti su tutto il territorio sono permeate dei più svariati stili architettonici, ricche di arte e che hanno portato alla formazione nei loro pressi di musei preziosi. Da Jacopo della Quercia e suo padre, Piero d’Angelo, alle sculture attribuite alla scuola di Giotto, fino agli innumerevoli simboli lasciati dopo il passaggio dei Cavalieri Templari. Chiese e Pievi ricche di suggestioni, misteri e culto religioso che si armonizzano perfettamente.

Nel periodo di grande splendore della Valle, personaggi della letteratura italiana e straniera, musicisti, grandi personaggi politici e nobili di tutto il mondo, resero la Val di Lima la culla della cultura internazionale e nello specifico francese, tedesca e inglese.

Forte è la tradizione legata al lavoro dei figurinai, artisti che mantengono ancora alta la preziosa manodopera di un artigianato di grande qualità.

Profonda ancora oggi è l’aria poetica che pervade la Valle, con grandi scrittori moderni che valorizzano e trasmettono ogni bellezza di questo incantevole luogo incontaminato.